PEN PALS: giovani europei si raccontano

Ricevo e pubblico volentieri:

Istituto degli Innocenti – Firenze

Comunicato stampa, 19 gennaio 2012

The social generation: giovani europei si raccontano

Ventotto ragazzi di cinque paesi europei parlano di sè in un documentario collettivo.
La proiezione a Firenze, all’Auditorium Stensen il 21 gennaio (ore 17.45 – ingresso libero. A seguire aperitivo offerto da Unicoop Firenze). Al film hanno lavorato i ragazzi fiorentini di Ripplemarks, laboratorio di giornalismo partecipativo promosso da Istituto degli Innocenti con LAMA Development and Cooperation e Avec Onlus.

Avere vent’anni ed essere cittadini d’Europa nell’era dei social network e dei “non luoghi” virtuali. Un gruppo di ragazzi di Olanda, Italia, Germania, Svezia e Ungheria lo racconta nel documentario “Pen Pals, meeting people, sharing realities” che sarà proiettato il 21 gennaio a Firenze, all’Auditorium Stensen. Il video, frutto di un lavoro collettivo ci parla di loro, dei quartieri dove abitano, le famiglie, sogni e preoccupazioni per il futuro e per la società in cui vivono.

Durante la serata sarà affrontato il tema dell’utilizzo dei social network come strumento di condivisione di esperienze e di avvicinamento tra giovani, lontani fisicamente ma in realtà vicini nell’affrontare importanti sfide per il futuro. All’organizzazione dell’iniziativa partecipa anche Unicoop Firenze, da tempo attenta alle opportunità fornite dai nuovi media per la formazione dei giovani, offrendo per l’occasione un aperitivo al termine della proiezione.

PER INFORMAZIONI:

339 3106744 – Alessandra Zagli, Avec Onlus

+ 39 055 2037263 – Francesca Coppini, Istituto degli Innocenti, redazione web