“Bambine maledette”: recensione “RomaGiornoeNotte”

 

 

Le Bambine maledette di Eugenio Cardi

Bambine-Maledette-è il titolo del nuovo ebook_di_Eugenio_Cardi

Recensione Romagiornoenotte.it

ROMA, 29 settembre 2011 – Si chiama Bambine Maledette il nuovo volume, il settimo, firmato da Eugenio Cardi, autore che ci ha già abituato a romanzi ad alta intensità come Irene F: Diario di una Borderline – tradotto e pubblicato anche in Francia e in Spagna – e Ragione e Follia.

Questa volta Eugenio Cardi propone al suo pubblico otto racconti agili, da divorare tutti d’un fiato, in un nuovo formato editoriale.
Bambine Maledette è infatti disponibile in formato ebook. Il volume è edito dalle Edizioni RockShock, nuova casa editrice specializzata appunto in ebook, al suo esordio con Cardi. Le Edizioni RockShock sono una costola di RockShock.it, il web magazine dedicato all’indie-rock, nato nel 2002 e che oggi rappresenta un punto di riferimento per chi ama il rock indipendente. Ora l’esordio come casa editrice, naturalmente con titoli in linea con la personalità di RockShock. E allora, ecco ebook ad alto volume, liberi, indipendenti, emozionanti. 

Come le nuove storie firmate da Eugenio Cardi. Idealmente dedicati dal loro autore a Raymond Carver, maestro incontrastato del racconto d’autore, gli otto racconti di Bambine Maledette prendono spunto dal quotidiano, dalla vita di tutti noi, dai problemi e dalle ansie che affrontiamo. Scorrono leggeri e ironici, con la loro inquitetudine di fondo, guidando il lettore in angoli bui di normalissime esistenze, in piccoli segreti che segnano lo spartiacque tra vite banali e vite particolarmente, a volte pericolosamente, interessanti. Una lettura, insomma, per chi non ha fretta di interrompere la navigazione e al tempo stesso non ha voglia di aspettare troppo la parola fine. Una lettura perfetta su ebook reader e smart-phone, su tablet o computer, accessibile con qualsiasi dispositivo elettronico.

Bambine maledette è disponibile sulle principali librerie online: IBS, Libreria Rizzoli, Bol, Libreria Universitaria, Deastore, UltimaBooksUnilibro